SPLENDOR SOLIS (1532 – 1534)

STAMPE FINE ART

Splendor Solis (1532 - 1534), cioè lo Splendore del Sole, sicuramente uno dei più affascinanti manoscritti alchemici conosciuti e questo sia per le sue illustrazioni sia soprattutto per l'uso sapiente ed equilibrato dei colori. Tradizionalmente lo Splendor Solis è attribuito a Salomone Trismosin, considerato il maestro di Paracelso.
Le illustrazioni sono state realizzate su fogli di pergamena utilizzando pelli di pecora o di vitello.Tutto in essa rinvia chiaramente ai concetti centrali dell'esoterismo mondiale e soprattutto all'unione di maschile-femminile, cioè le nozze mistiche.
MEMENTOARTE a realizzato, su carta fine art fatta a mano da Sandro Tiberi, la stampa della tavola associata a Venere che raffigura Il pavone in una fiaschetta incoronata. L'opera completa è costituita da 22 immagini lo stesso numero cioè degli arcani maggiori dei tarocchi o delle lettere dell'alfabeto ebraico.