JULES ELIE DELAUNAY “Saffo bacia la lira”

Jules Élie Delaunay nacque a Nantes nel dipartimento Loire-Atlantique e a vent'anni entrò nellÉcole des Beaux-arts di Parigi, allievo di Hippolyte Flandrin e di Louis Lamothe. Nel 1856 vinse il secondo Prix de Rome e trascorse a Roma quattro anni. Durante il suo soggiorno romano si distaccò progressivamente dall'ideale della perfezione raffaellista per accostarsi maggiormente alla sincerità e alla severità della pittura quattrocentesca. Fu comunque un pittore classico
Mementoarte ha realizzato una stampa fine art su carta fatta a mano della sua opera "Saffo bacia la lira"